Ci eravamo salutati con un tramonto di Umago e il nostro sesto viaggio ricomincia dallo stesso luogo dove giocoforza si devono espletare le pratiche di ingresso in Croazia…..

Durante l’inverno avevo coccolato “Già ” che mi aveva ripagato con tanti pomeriggi indimenticabili ….. oltre a tante fatiche !  

  Aspettato un periodo di tempo buono , fino a fine maggio c’era stato maltempo,fatta la necessaria cambusa , abbiamo lasciato San Giorgio il 29 maggio e sospinto da un giusto SW abbiamo fatto la solita rotta lungo le coste istriane e dalmate fermandoci a Paltana, porto Jazi( Molat), Ragozniza e Lastovo .

Porto Velmo a Paltana
Porer 

Porto Jaze

Ad Ublo/Lastovo siamo riusciti ad ormeggiarci al distributore ed espletare le pratiche di uscita agevolmente grazie anche alla cortesia della capitaneria e del poliziotto. In compenso in una gostiona dove anni fa avevamo mangiato un buonissimo calamaro sono riusciti a mostrarci un bel sarago fresco e poi rifilarcene uno congelato!!!

Il giorno successivo , sabato 3 giugno, con meteo favorevole abbiamo attraversato e siamo arrivati a Vieste dove ci siamo ormeggiati al già noto pontile ” la darsena”

Il benvenuto al povero traumatizzato ( notare indice sin.!)

Annunci